Prodotti economici e sani

Economici e buoni-queste due parole raramente vanno insieme. Fortunatamente, questo non vale per il cibo! Ho ripetutamente cercato di dimostrare che il cibo sano non significa mangiare costoso. Non abbiamo bisogno di prodotti sofisticati per mangiare sano. Le parole Fit/bio/Eko sull’etichetta non sono l’unico buon criterio per essere guidati da un cestino dello shopping sano. Se dovessi individuare le caratteristiche più universali di un prodotto sano, sarebbe:

economici e saniSemplicità – composizione corta, trasparente, imballaggio non distintivo (o anche mancanza di imballaggi), possibilità di acquistare il prodotto in peso (non riguarda la miscela), prodotti stagionali, ortaggi e frutti presenti in natura nella nostra zona di mele sane, che le banane maturano sul ritmo di un camion proveniente dal sud dell’Europa,

Pessimo marketing-avete mai visto qualcuno pubblicizzato broccoli, semole di grano saraceno o zenzero? Probabilmente non comune. Questi prodotti semplicemente non hanno bisogno di raccomandazioni-sono a buon mercato e buono. UN prodotto sano e semplice non ha bisogno di un packaging colorato e di promozione su larga scala. Naturalmente ci sono delle eccezioni (principalmente prodotti con alta concorrenza sul mercato – ad esempio succhi di frutta, yogurt). È necessario essere vigili e prima di acquistare, leggere l’etichetta onestà-non ero sicuro di come dirlo, ma il punto è che selezionare i prodotti per cui non devi finire l’ideologia, per inventare una straordinaria destinazione ed evitate tali prodotti che sono sostituti per loro semplici prototipi. Se non avete celikaii invece di cereali senza glutine, raggiungere dopo farina d’avena. Se si desidera mangiare spaghetti, comprare pomodori (anche quelle in lattina), spice li profumatamente e la salsa di spaghetti cuoco, invece di raggiungere qualcosa nella salsa non sembra come (Difficoltà tipo prodotti).

Grano saraceno è sano, perché è…

  • una buona fonte di fibra (la migliore fonte di fibra fuori semole è grano saraceno)
  • fonte di amido
  • un’importante fonte di magnesio, zinco, ferro, potassio e vitamine del gruppo B (particolarmente importante per i vegetariani e vegani!)
  • prodotto naturale, non trasformato
  • prodotto con un basso indice glicemico, così ti senti pieno per un paio d’ore dopo aver mangiato un pasto che mantiene
  • Prodotto sano e a buon mercato
  • I cereali più sani è grano saraceno, che disegnare lavandini sul podio con miglio.

Cosa cucinare con le mammelle?

Kaszotto-grane combinato con condimenti opzionali, piatto perfetto per i più pigri erano gelosi lavare (per me) ha podgotowuję in padella, in una piccola quantità di acqua (meglio versare ciò che pochi minuti, rispetto a to cuocere troppo le grane), e dopo circa 10 minuti aggiungere altro componenti (grano saraceno dogotuje già in compagnia di altri componenti di Danimarca)

Vale la pena di mangiare verdure surgelate? Gli alimenti surgelati hanno un valore nutrizionale?

Contrariamente all’opinione circolante, le verdure surgelate non sono prodotti di valore! Il fatto, durante il processo di congelamento, le verdure perdono alcune delle vitamine (le perdite sono diverse per ogni specie), ma le verdure congelate può essere una fonte più preziosa di vitamine e minerali di verdure fresche giace sugli scaffali del mercato Inverno.

Congelamento industriale delle verdure nella maggior parte dei produttori inizia quando la stagione per le verdure in questione, perché allora sono i più economici. Subito dopo il raccolto, si procede al processo di congelamento industriale (utilizza metodi diversi, su misura per il prodotto specifico), che si verifica in tempi brevissimi, a temperature molto basse, in modo che la perdita di vitamine e ingredienti Le sorgenti minerali sono più piccole.

È inoltre importante preparare le verdure congelate per il consumo, preferibilmente in una padella calda, per garantire che il tempo di cambio della temperatura sia il più breve possibile. È solo ripetuto e lento scongelamento e il congelamento contribuisce alla perdita di vitamine.

Cosa cucinare con verdure surgelate?

L’uso di verdure surgelate è evidente. Non è chiaro che la maggior parte delle miscele della Spezia aggiunte ai pacchi con le verdure sono al massimo da capovolgere? La composizione non è chiara (non tutti i produttori lo danno sul confezionamento di ortaggi o anche sulla stessa bustina con un mix), ma la valutazione di organolettico indica una tonnellata di sale e glutammato di sodio/potassio, che, e così dappertutto è troppo. È meglio per vivacizzare le verdure con il proprio mix.

Quali verdure surgelate comprare?

Nel comprare le verdure, presti attenzione se non sono congelati nella salsa. Imparerete a questo proposito dalla composizione e dal contenuto calorico del prodotto. Accade che per ravvivare il gusto delle verdure, il fornitore aggiunge loro le spezie e l’olio, che traduce a quasi 2x il valore calorifico più elevato della miscela vegetale.

è la carota in 100% sano?

Purtroppo, non è possibile dire che la carota è un vegetale perfetto, privo di difetti. Come ogni verdura della radice, è esposta agli effetti di precipitazione della pioggia acida e della qualità sempre più bassa del terreno. L’interrogatorio ha senso comprare le carote organiche. L’agricoltore biologico non utilizzerà alcuni fertilizzanti, sostanze nutritive e spray, ma non è in grado di controllare come le acque sotterranee e le precipitazioni influenzeranno la qualità del terreno in cui la carota deve crescere.

Dovete valutare se la carota è ancora un prodotto sano dal vostro punto di vista. Io lo uso spesso nella creazione di pasti sani (in precedenza lavare con molta attenzione). Conto sugli svantaggi di questa soluzione. Considerando il fatto che io vivo nel centro di una grande città, io uso una polvere per il lavaggio e standardizzato chimica economica, e una gran parte dei miei cosmetici non ha origine naturale, io non mi inganno e non wmawiam che, abbandonando le carote mangiare comincio Vivere Super Eco. Ci sono molti fattori che sono troppo difficili da eliminare (o addirittura impossibile-ad esempio il gas di scarico prodotto da automobili o impianti di produzione) per essere in grado di trattare con carote innocenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *